Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Biografie di alcuni dei maggiori protagonisti della storia imprenditoriale italiana, frutto della collaborazione tra l'Università Bocconi di Milano e l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

  • BADONI, Giuseppe

    BADONI, Giuseppe

    Giuseppe Badoni eredita e sviluppa le officine di famiglia nel distretto lecchese del ferro. A metà dell'Ottocento, i suoi stabilimenti metallurgici si distinguono per le innovazioni tecniche e per la razionalità dell'organizzazione produttiva. Dopo il fallimento dell'azienda nel 1867, si dedica a tempo pieno alla politica.
  • BARILLA, Pietro

    BARILLA, Pietro

    Pietro Barilla, a partire dal 1934, segna per 60 anni la storia dell'azienda familiare parmense, riuscendo in due riprese (fino al 1971; dal 1979 al 1993) a modernizzare, consolidare ed estendere la produzione della pasta e di altri prodotti da forno anche grazie a scelte innovative nella comunicazione e nel marketing aziendali.
  • BARNABO', Alessandro Marco

    BARNABO', Alessandro Marco

    Imprenditore dapprima nel settore delle costruzioni stradali, poi in quello finanziario ed elettrico, sviluppa fin dal 1926 le sue imprese essenzialmente nel settore dell'alluminio, in rapida espansione, stabilendosi nella zona industriale di Marghera. Assunse importanti ruoli di rappresentanza degli interessi di categoria, e nell'amministrazione di enti veneziani.
  • BASTOGI, Pietro

    BASTOGI, Pietro

    Pietro Bastogi, banchiere-ministro, scommette sulla crescita della rete ferroviaria per lo sviluppo del Paese (nel 1862 costituisce la Società per le strade ferrate meridionali). Un fondo Bastogi di 60.000 autografi, consultabili presso la Biblioteca Labronica di Livorno, testimonia la sua passione erudita.
  • BELLISARIO, Maria Isabella

    BELLISARIO, Maria Isabella

    Maria Isabella (Marisa) Bellisario appartiene alla prima generazione di informatici italiani consapevoli delle opportunità offerte dall'elettronica per la modernizzazione tecnologica dell'industria italiana. La prima parte della sua attività si svolge alla Olivetti, dove contribuisce al lancio della Divisione elettronica. Conclude, prematuramente, la sua carriera di manager di successo alla Italtel.
Risultati: 1-5 di 24