Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Biografie di alcuni dei maggiori protagonisti della storia imprenditoriale italiana, frutto della collaborazione tra l'Università Bocconi di Milano e l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

  • BRACCO, Fulvio

    BRACCO, Fulvio

    Grazie ai rapporti con la famiglia Merck stretti dal padre, che ne cura la distribuzione e la vendita in Italia dei prodotti farmaceutici, il giovane Fulvio Bracco ricopre diversi incarichi presso la società Merck di Darmstadt, dove conosce tutti i cicli della produzione in una grande industria chimico-farmaceutica. Assunto nell'azienda paterna nel 1934, si adopera per impiantare la produzione di specialità medicinali e soprattutto dare sviluppo alla ricerca. Con il nuovo sito produttivo Bracco, costruito nella zona di Lambrate a Milano nei primi anni '50, ha inizio la storia della Bracco moderna, che allarga i suoi rapporti commerciali in tutto il mondo e si avvale di due centri di ricerca, dei quali uno dei maggiori successi è un mezzo di contrasto ad altissima tollerabilità, lo iopamidolo.
  • BRANCA, Bernardino

    BRANCA, Bernardino

    Erede di terza generazione della ditta di liquori fondata dal nonno, rafforza la presenza dell'azienda sul mercato internazionale, aprendo stabilimenti in Europa, negli Usa e in Argentina, e differenziando il prodotto, che arriverà a contare fino a 400 articoli. Molto attivo nel mondo culturale milanese, dopo la seconda guerra riesce a rilanciare in breve tempo l'azienda, avvalendosi anche di pubblicitari famosi.
  • BREDA, Ernesto

    BREDA, Ernesto

    Ernesto Breda, imprenditore veneto, dopo un viaggio di formazione all'estero fonda a Milano, nel 1886, una società per la produzione di locomotive e vagoni ferroviari. Durante la Prima guerra mondiale, l'azienda meccanica diventa uno dei punti di forza dell'industria bellica nazionale.
  • BREDA, Vincenzo Stefano

    BREDA, Vincenzo Stefano

    Vincenzo Stefano Breda, imprenditore e politico veneto, nel 1872 fonda a Padova la Società veneta per imprese e costruzioni pubbliche. Nel marzo del 1884 promuove la costituzione della Società alti forni, fonderie ed acciaierie di Terni (Saffat), spostando l'asse principale della sua attività al settore dell'industria siderurgica.
  • BRUNO, Luigi

    BRUNO, Luigi

    Luigi Bruno, manager, inizia con Alberto Lodolo, Vicepresidente del Credito italiano, la scalata fino ai vertici del mondo finanziario e bancario italiano: negli anni Cinquanta è uno degli uomini più influenti del settore elettrico nazionale.
Risultati: 26-30 di 170