Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Biografie di alcuni dei maggiori protagonisti della storia imprenditoriale italiana, frutto della collaborazione tra l'Università Bocconi di Milano e l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

  • BOCCONI, Ferdinando

    BOCCONI, Ferdinando

    Ferdinando Bocconi inizia l'attività commerciale come venditore ambulante; a quarant'anni è proprietario nel centro di Milano di un grande magazzino di successo. Innova la grande distribuzione e la vendita al dettaglio creando sedi e filiali in tutta Italia. Nel 1902 finanzia la fondazione dell'Università intitolata al figlio Luigi, giornalista disperso in Africa nel 1896.
  • BONDI, Massimo (Max)

    BONDI, Massimo (Max)

    Massimo (Max) Bondi, imprenditore e finanziere toscano, fra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento possiede pacchetti azionari in vari settori d'impresa. A capo prima della Piombino e poi dell'Ilva, è tra i protagonisti della siderurgia italiana, tra momenti positivi (fase bellica) e, in seguito, di grave crisi: fugge all'estero e se ne perdono le tracce.
  • BONO, Gaudenzio

    BONO, Gaudenzio

    Gaudenzio Bono, ingegnere e manager, svolge l'intera carriera alla Fiat; nel Secondo dopoguerra, quando il vertice dell'azienda, rappresentato da Agnelli e Valletta, è colpito dai provvedimenti di epurazione per il coinvolgimento con il Regime fascista, garantisce la continuità organizzativa e operativa all'impresa; ricopre in seguito le cariche di Amministratore delegato e Vicepresidente.
  • BORGHI, Giovanni

    BORGHI, Giovanni

    Giovanni Borghi, milanese di famiglia operaia, è l'emblema del self made man italiano, di cultura modesta ma sagace, pragmatico e creativo, burbero e paternalistico in azienda. Nel Secondo dopoguerra acquisisce la Ignis e, a forza di tenaci e innovative sperimentazioni tecnologiche, ne fa la grande fabbrica di frigoriferi del "boom" economico.
  • BORLETTI, Senatore

    BORLETTI, Senatore

    Senatore Borletti, milanese, inizia la carriera nell'impresa del padre con il commercio dei filati; fra i suoi interessi imprenditoriali e finanziari annovera negli anni, in diversi settori, il gruppo Dell'Acqua in Argentina, La Rinascente, il quotidiano «Il Secolo», la Arnoldo Mondadori editore e la Snia Viscosa.
Risultati: 11-15 di 24