Ministero per i beni e le attivita' culturali e per il turismo-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Biografie di alcuni dei maggiori protagonisti della storia imprenditoriale italiana, frutto della collaborazione tra l'Università Bocconi di Milano e l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

  • AMATO, Antonio

    AMATO, Antonio

    Antonio Amato eredita giovanissimo il negozio di generi alimentari dal padre, scomparso prematuramente. Avvia la produzione di pasta che si sviluppa rapidamente, fino a che, nel 1958, nasce a Salerno la Società per azioni Antonio Amato & C.-Molini e Pastifici, che raggruppa i due marchi "Antonio Amato" e "Garofalo".
  • ANGELINI, Francesco

    ANGELINI, Francesco

    Francesco Angelini è il fondatore di uno dei gruppi farmaceutici più importanti d'Italia. Inizia la sua ascesa nel mondo dell'industria partendo da un piccolo laboratorio nella città di Ancona. Nel Secondo dopoguerra riprende un'intensa attività politica, senza tralasciare la cura delle proprie aziende.
  • ANSALDO, Giovanni

    ANSALDO, Giovanni

    Giovanni Ansaldo è esponente di spicco dell'élite intellettuale, mercantile e imprenditoriale genovese, partecipa al programma cavouriano di modernizzazione dello Stato e dell'economia. Tra il 1852 e il 1853, fonda la Giovanni Ansaldo & Co., che diventerà pietra miliare dell'industria marittima, meccanica, siderurgica e degli armamenti.
  • ASPRONI, Giorgio

    ASPRONI, Giorgio

    Giorgio Asproni, nipote dell'omonimo politico, dagli anni Ottanta dell'Ottocento è dirigente della miniera di Seddas Moddizzis (Cagliari); ne diventa poi azionista e, prima della guerra, proprietario esclusivo. Nel dopoguerra l'insediamento produttivo è miniera e villaggio, azienda agricola e polo di sviluppo industriale.
Risultati: 6-9 di 9