Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

Pirelli spa

Soggetto Produttore
  • Forma autorizzata del nome

    Pirelli spa
     
  • Altre denominazioni

    G.B. Pirelli & C.

     
  • Tipologia

    Ente

     
  • Date

    Data Istituzione 1872

  • Luoghi

    Sede Milano

  • Qualifiche

    Tipo ente ente economico/impresa

  • Descrizione

    Nel 1872 l'ingegnere Giovanni Battista Pirelli fondò a Milano una piccola impresa che per prima introdusse in Italia la lavorazione della gomma, industria allora allo stato nascente in pochi paesi. La ditta ebbe un rapido sviluppo: trasformata nel 1883 in accomandita per azioni con la ragione sociale "Pirelli & C.", la sua attività si era a quel punto già molto diversificata, alla originaria produzione di articoli tecnici e commerciali si era aggiunta, dal 1879, la fabbricazione di conduttori elettrici isolati in gomma. Nel 1885, rompendo il monopolio mondiale fino allora detenuto dalle compagnie telegrafiche britanniche e battendone la concorrenza in una gara bandita dal Governo italiano, la Pirelli si aggiudicò la costruzione, posa e manutenzione della rete di cavi telegrafici sottomarini tra l'Italia e le sue isole. Nello stesso campo, a questa prima affermazione seguì l'incarico ottenuto dal Governo spagnolo di realizzare analoga rete tra la penisola iberica, le Baleari e il Marocco. Contemporaneamente la fabbrica milanese veniva collocando all'estero quote sempre più elevate della sua produzione, e la proiezione sui mercati internazionali diventava la direttrice di sviluppo fondamentale dell'azienda. [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]