Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali-Direzione generale archivi

Servizio Archivistico Nazionale

Archivi d'impresa

ABB Daimler-Benz Transportation Italia spa Gruppo Adtranz

Soggetto Produttore
  • Forma autorizzata del nome

    ABB Daimler-Benz Transportation Italia spa Gruppo Adtranz
     
  • Altre denominazioni

    Tecnomasio italiano Cabella

     
  • Tipologia

    Ente

     
  • Date

    Data Istituzione 1898

  • Luoghi

    Sede Milano

  • Qualifiche

    Tipo ente ente economico/impresa

  • Descrizione

    Il 9 dicembre 1898 venne costituita a Milano la società anonima Tecnomasio Italiano Ing. B. Cabella C. , ma le sue origini risalivano al 1863 quando tre soci - Luigi Longoni, Carlo Dell'Acqua e Ignazio Porro - avevano dato vita al primo nucleo di quest'azienda, che sarebbe diventata una delle principali imprese elettromeccaniche nazionali. Nel 1870 con l'ingresso dell'ingegner Bartolomeo Cabella, la Tecnomasio raggiunse risultati notevoli nel campo elettrico, con la prima produzione di lampade ad arco (1875), la creazione della lampada Brusotti - la prima a incandescenza non a carbone costruita in Italia - e di dinamo. Alla fine del secolo scorso, la società impiegava 500 operai e disponeva di una forza motrice per 100 kW; alla produzione di materiale elettrico, si erano via via aggiunte quelle di strumenti di fisica, apparecchi telegrafici e per la segnalazione a distanza. Nel 1903, dopo che i due esercizi precedenti si erano chiusi in passivo a causa di problemi di politica aziendale e dall'affermarsi della corrente alternata, la Tecnomasio stipulò un accordo con la svizzera Brown Boveri e il 15 novembre dello stesso anno modificò la denominazione sociale, che diventò Tecnomasio Italiano Brown Boveri (Tibb). [Descrizione completa consultabile in Lombardia Beni Culturali.]